Categories
Senza categoria

Dal 3 giugno lโ€™Italia riapre le frontiere con lโ€™Ue

Via libera anche agli spostamenti tra Regioni

Riportiamo l’articolo de “Il Sole 24 ore”

Per muoversi dentro la regione in cui si vive, a partire dal 18 maggio 2020, non sarร  piรน necessaria lโ€™autocertificazione. Gli spostamenti saranno liberi – anche se permane il divieto di assembramento – e si potrร  far visita anche agli amici oltre che ai congiunti. Per la mobilitร  extra-regionale bisognerร  aspettare invece il il 3 giugno, anche se resta la possibilitร  di spostarsi tra una regione e lโ€™altra (con autocertificazione) per stato di necessitร , salute e lavoro. Sempre dal 3 giugno riaprono anche le frontiere. Si potrร  entrare in Italia dallโ€™Unione europea e da tutta lโ€™area Schengen senza doversi sottoporre ai 14 giorni di isolamento imposti dalla quarantena scattata con lโ€™epidemia.

Tutte le attivitร  commerciali possono riaprire dal 18 maggio
Riaprono dal 18 maggio tutte le attivitร  economiche, produttive e sociali (bar, ristoranti, stabilimenti balneari, parrucchieri, estetisti, piscine , palestre, musei) che ยซdevono svolgersi nel rispetto dei contenuti di protocolli o linee guida, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in ambiti analoghi, adottati dalle regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome, nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionaliยป. In assenza di quelli regionali ยซtrovano applicazione i protocolli o le linee guida adottati a livello nazionaleยป.

Un principio che verrร  ribadito anche dalย nuovo Dpcmย che sarร  varato probabilmente nella giornata di sabato 16 maggio e nel quale rientreranno anche le linee guida indicate dalle regioni. Le misure limitative delle attivitร  economiche e produttive possono essere adottate, nel rispetto dei principi di adeguatezza e proporzionalitร , con provvedimenti statali o, ยซnelle more di tali provvedimenti, dalle Regioniยป.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *